Tutela del patrimonio

L’OPUCIS si pone l’obiettivo di fare conoscere istituti importanti per la tutela del patrimonio (fondi patrimoniali, patrimoni dedicati, strumenti societari, strumenti di garanzia, vincoli di destinazione, Trust, pegni, ipoteche, ecc.), ma anche per recuperare patrimoni mal gestiti e/o già persi a causa di gestori o partner professionali che hanno agito con poco zelo o addirittura in modo temerario e azzardato, in assenza di trasparenza e senza il rispetto dei mandati gestori.

 

Tutela del patrimonio:Per tutela del patrimonio si vuole indicare il ricorso a tutti quegli strumenti giuridici che consentano in un’ottica strategica di medio lungo periodo di organizzare e proteggere il proprio patrimonio personale, il proprio reddito ed il proprio stile di vita da eccessivi rischi, eventi e/o condotte di qualsiasi genere che potrebbero, anche in modo sopravvenuto, comportarne anche involontariamente la perdita totale o parziale. Una crisi di impresa, un problema professionale, un evento familiare improvviso (ad esempio, la morte di genitore indebitato) evocano sopravvenienze ostili e reali che si concretizzano potrebbero produrre effetti negativi e diffusi su tutto il proprio avere. La platea di soggetti interessati qui è la più ampia. Le dinamiche di vita, societarie ed economiche, ed i risvolti che da esse possono conseguire richiedono a tutti, oggi, di porsi il problema di come difendersi da eventi negativi o almeno di concertare ed essere coscienti di quale massimo grado di rischio siamo disponibile a sopportare.